Archivio mensile:marzo 2010

Promozioni e Offerte Veneta Cucine su Elettrodomestici e Modelli Prevolution

 

logo veneta cucine.jpg

GRANDI le offerte in corso  di Veneta Cucine e del Rivenditore Autorizzato Domus Arredi Via Pascoli 39 Lissone

 www.areamobili.com   www.domusarredilissone.it.

 

SCONTI SU ELETTRODOMESTICI REX. ARISTON, WHIRLPOLL, SMEG

promozioni elettrodomestici veneta cucine.jpg
SCEGLI UNA CUCINA DELLA LINEA PREVOLUTION  e…. risparmia !!
prevolution promozioni veneta cucine.jpg

Centro cucine VENETA CUCINE

Copia di domus arredi lissone milano.jpg
Domus Arredi Via Pascoli 39 Lissone  tel 039794790

Cappa climatizzata Klima Faber ..un’idea in più per la tua Cucina

Due funzioni differenti e complementari unite in un elettrodomestico unico, la supercappa di Faber è la combinazione tra la tradizionale funzione di cappa aspirante, supersilenziosa e dagli standard elevatissimi, e un potentissimo condizionatore. Klima è quindi capace di rinfrescare, riscaldare e ripulire efficacemente l’aria di un ambiente.

cappa climatizzata faber.jpg

Klima: la rivoluzione inizia in cucina!

Klima è la prima rivoluzionaria Cappa-Climatizzatore.

Un solo elettrodomestico dal design straordinario firmato King&Miranda, con due funzioni indipendenti e complementari:
quella di cappa aspirante, con tecnologia garantita Faber e
quella di condizionatore, con tecnologia garantita Olimpia Splendid, un binomio indispensabile in cucina, il luogo più vissuto della casa.
Klima rinnova, rinfresca o riscalda l’aria a tuo piacimento ed è ideale anche per ambienti open space, dove zona cottura e zona living si fondono.
Con Klima la rivoluzione inizia in cucina!

Klima permette di evitare lo split del condizionatori in cucina. L’ambiente cucina è sempre più comodo, accogliente, elegante.
Così la sua aria deve essere salubre, disinquinata, pulita.


 

Per maggiori informazioni consultare il sito: www.faberspa.com

Per la  tua Veneta cucine scegli cappe Faber

Centro cucine Veneta Cucine

Copia di domus arredi lissone milano.jpg

Domus arredi Via Pascoli 39 Lissone (Milano) tel 039794790

www.areamobili.com

www.sartoriadeimobili.com

 

info e preventivi: info@domusarredilissone.it

 

Letto Ala Jesse … la soluzione per chi desidera un “Gran letto” in poco spazio

letto ala jesse con contenitore.jpg
Letto ALA Jesse
Design crj. Letto in legno con base tipo F, con pediera Ala disponibili con o senza contenitore. Possibilità di applicare alla testata un pannello imbottito. Finiture base tipo F: rovere moro, noce canaletto, laccato opaco e lucido. Finiture base con pediera Ala: rovere moro, noce canaletto.
Rivenditore autorizzato Jesse
Copia di domus arredi lissone milano.jpg
 
Via Pascoli, 39 20035  Lissone (Monza e Brianza) tel 039794790
 
info e preventivi: info@domusarredilissone.it
 

Varato l’atteso decreto per gli incentivi sull’acquisto di Cucine ed elettrodomestici

6 aprile 2010

Questo è il  Call center del  Ministero dello Sviluppo Economico per gli incentivi relativi all’acquisto (per sostituzione/rottamazione) di Cucine complete di elettrodomestici o elettrodomestici ad  alta efficienza energetica.

800.123.450 da rete fissa – chiamata gratuita –

e 199.123.450 da rete mobile,

dedicato ai consumatori, si apprendono importanti precisazioni rispetto agli incentivi dedicati a cucine ed elettrodomestici

 

Informazioni offerte da www.areamobili.com 

www.sartoriadeimobili.com

 

 

26 MARZO 2010 -E’ stato varato l’atteso decreto per concedere altri incentivi e benefici che riguarderanno un milione di famiglie.Il decreto –  E’ stato firmato dai ministri dello Sviluppo Economico Scajola con quello dell’ Economia Tremonti e dell’Ambiente Prestigiacomo.

Cucine componibili ed elettrodomestici da incasso ad alta efficienza

Come ottenere gli sconti. Bisognerà rivolgersi al rivenditore, che verificherà la capienza del bonus e comunicherà al consumatore la disponibilità dell’incentivo che diventerà uno sconto sul prezzo d’acquisto. Se i fondi sono esauriti, l’incentivo non scatta. Il decreto attuativo dello Sviluppo economico prevede che Poste Italiane attivi un call center ( al momento non ancora attivo) per fornire informazioni e ponga in essere tutti gli adempimenti necessari per far arrivare il bonus nelle mani del consumatore. A sua volta, il negoziante che intende praticare lo sconto compilerà un modulo elettronico riportato in un apposito sito del ministero, poi al momento della vendita, effettuata l’emissione dello scontrino fiscale, lo trasmetterà online al “centro di contatto” delle Poste. È prevista la revoca del contributo in caso di assenza dei requisiti previsti per usufruire dell’incentivo o se la documentazione da esibire per la fruizione del bonus è incompleta o irregolare.

Altra novità del decreto attuativo, rispetto alle notizie circolate finora, interessa le cucine componibili. Il bonus, infatti, scatterà solo se la nuova cucina sarà corredata da almeno due elettrodomestici ad alta efficienza, scelti fra frigorifero/congelatore in classe A+ e A++, forno in classe A, piano cottura a gas (se inserito) con dispositivo di sorveglianza fiamma, lavastoviglie (se inserita) in classe tripla A. Attenzione: se gli elettrodomestici non rientrano nelle classi energetiche ad alta efficienza, il prezzo di acquisto comunque non concorre a formare il valore in base al quale viene calcolato il contributo. I nuovi mobili della cucina devono rispettare le norme sull’emissione di aldeide formica e devono essere predisposti per la raccolta differenziata dei rifiuti. Specifica importante: qualora qualcuno (o tutti) gli elettrodomestici non rientrassero nelle classi energetiche ad alta efficienza, il rispettivo prezzo di acquisto non concorre a formare il valore in base al quale viene calcolato il contributo. 

Per la sostituzione di singoli elettrodomestici questa la tabella delle agevolazioni:

Elettrodomestici

50

·      20% del costo

·      fino a 130 euro (lavastoviglie)

·      fino a 80 euro (forni elettrici e piani cottura)

·      fino a 100 euro (cucine a gas)

·      fino a 500 euro (cappe climatizzate)

·      fino a 400 euro (pompe di calore per acqua calda)

Sostituzione vecchi apparecchi con

·        lavastoviglie non inferiore alla classe A/A/A

·        forni elettrici non inferiori alla classe A

·        piani cottura con dispositivo FSD

·        cucine libere con dispositivo FSD e forno elettrico non inferiore alla classe A

·        cappe climatizzate

·        pompe di calore con COP ≥ 2.5

 

Informazioni offerte da www.areamobili.com

 

My Love il letto di Jesse che piace proprio a Tutti

LETTO MYLOVE JESSE.jpg
Letto My Love
Design Massimiliano Mornati. Letto con base in legno con pediera o con base in legno imbottita e rivestita in tessuto sfoderabile o pelle; disponibile con o senza contenitore. Pannellature di testata disponibili in legno o imbottite e rivestite in tessuto sfoderabile o pelle. Finiture: rovere moro, noce canaletto, pino spazzolato laccato opaco, laccato opaco e lucido.
 
Rivenditore autorizzato Jesse
Copia di domus arredi lissone milano.jpg
Via Pascoli, 39 20035  Lissone (Monza e Brianza) tel 039794790
 
info e preventivi: info@domusarredilissone.it
 

Incentivi sull’acquisto Cucina saranno riconosciuti solo per la sostituzione di Mobili o elettrodomestici per Cucina

Aggiornamento del 6 aprile 2010

Questo è il  Call center del  Ministero dello Sviluppo Economico per gli incentivi relativi all’acquisto (per sostituzione/rottamazione) di Cucine complete di elettrodomestici o elettrodomestici ad  alta efficienza energetica.

800.123.450 da rete fissa – chiamata gratuita –

e 199.123.450 da rete mobile,

dedicato ai consumatori, si apprendono importanti precisazioni rispetto agli incentivi dedicati a cucine ed elettrodomestici

 

Informazioni offerte da www.areamobili.com

Aggiornamento del 25 marzo 2010

Dalle ultime notizie, sempre in attesa del testo completo del decreto attuativo, sembra che:

Ø      Il contributo ministeriale è previsto per l’acquisto, in sostituzione di mobili per cucina, di una cucina componibile  completa sia di elettrodomestici che di contenitore per raccolta differenziata rifiuti e correlata di scheda del produttore che attesti che i mobili rispettano  i limiti di emissione formaldeide previsti dalla legge.

Ø      Il beneficio viene riconosciuto al consumatore, sotto forma di sconto, pari al 10% del prezzo sino ad un massimo di 1.000 euro.

Ø      Il rivenditore deve: 1) verificare e/o autocertificare che si tratta di una sostituzione 2) verificare la disponibilità, tramite apposito sito delle Poste Italiane, della contribuzione 3) in caso di esito positivo, definita la vendita, inoltrare la documentazione alle Poste Italiane 4) ricevere il rimborso dello stesso, che verrà riconosciuto delle Poste Italiane, previa verifica della documentazione ricevuta.

 

 

Informazione offerta da www.areamobili.com

 

Extra Avant la Cucina in Legno di bambu di Veneta Cucine

 
Oltre Il design: un ambiente cucina all’avanguardia, che esplora nuove forme di dialogo tra cromatismi evoluti e naturalità della materia, tra cultura formale occidentale e tradizione estetica orientale, attraverso il bambù tinto nero o rosso e con finitura lucida od opaca.
extra avanti bambù lucido veneta Cucine.jpg
 
RIVENDITORE AUTORIZZATO VENETA CUCINE
Copia di domus arredi lissone milano.jpg
 
DOMUS ARREDI VIA PASCOLI 39 LISSONE TEL 039794790
 
 
 
 
altre immagini di veneta cucine su:
 
 
 
informazioni e preventivi info@domusarredilissone.it

Curve sinuose per la camera Napol : letto Clio, comodini Musa

napol letto Clio saponetta comodini musa.jpg

Il letto Clio-Saponetta si inserisce in un ambiente estremamente luminoso abbinato a due settimanali  Musa che esaltano raffinati dettagli di lavorazione.
La testiera del letto Clio è un esempio di elegante e perfetta armonia con la linea sinuosa del comodino  e di tutti gli elementi della collezione Musa in rovere moro

Rivenditore Autorizzato Napol

Copia di domus arredi lissone milano.jpg

Domus Arredi Via pascoli, 39 Lissone tel 039794790

www.areamobili.com

www.domusarredilissone.it 

www.sartoriadeimobili.com

 

informazioni e preventivi info@domusarredilissone.it

 

Dal 6 Aprile 2010 si potrà usufruire degli incentivi per l’acquisto di una cucina o per la sostituzione degli Elettrodomestici

aggiornamento 6 aprile 2010

Questo è il  Call center del  Ministero dello Sviluppo Economico per gli incentivi relativi all’acquisto (per sostituzione/rottamazione) di Cucine complete di elettrodomestici o elettrodomestici ad  alta efficienza energetica.

800.123.450 da rete fissa – chiamata gratuita –

e 199.123.450 da rete mobile,

dedicato ai consumatori, si apprendono importanti precisazioni rispetto agli incentivi dedicati a cucine ed elettrodomestici

 

Informazioni offerte da www.areamobili.com 

www.sartoriadeimobili.com

Aggiornamento del 25 marzo 2010

Dalle ultime notizie, sempre in attesa del testo completo del decreto attuativo sembrerebbe che:

Ø      Il contributo ministeriale è previsto per l’acquisto, in sostituzione di mobili per cucina, di una cucina componibile  completa sia di elettrodomestici che di contenitore per raccolta differenziata rifiuti e correlata di scheda del produttore che attesti che i mobili rispettano  i limiti di emissione formaldeide previsti dalla legge.

Ø      Il beneficio viene riconosciuto al consumatore, sotto forma di sconto, pari al 10% del prezzo sino ad un massimo di 1.000 euro.

Ø      Il rivenditore deve: 1) verificare e/o autocertificare che si tratta di una sostituzione 2) verificare la disponibilità, tramite apposito sito delle Poste Italiane, della contribuzione 3) in caso di esito positivo, definita la vendita, inoltrare la documentazione alle Poste Italiane 4) ricevere il rimborso dello stesso, che verrà riconosciuto delle Poste Italiane, previa verifica della documentazione ricevuta.

Da quando si puo’ usufruire degli incentivi?

Come e quando?

Il 6 aprile 2010 primo giorno valido per sfruttare gli incentivi. Si andrà avanti fino all’esaurimento delle risorse stanziate per ogni singolo settore. Il consumatore dovrà “prenotare” l’acquisto del prodotto dal rivenditore, che verificherà via web la disponibilità residua di incentivi prima di concedere l’agevolazione. Se sarà tutto ok,  si potrà effettuare l’acquisto usufruendo dell’agevolazione. Il rivenditore applicherà il contributo sotto forma di sconto al cliente e recupererà la somma agli sportelli di Poste Italiane. Secondo quanto annunciato, sempre le Poste metteranno a disposizione un numero verde per fornire informazioni pratiche relative al bonus. Il numero non è ancora stato comunicato. E’ chiaro che il bonus non è retroattivo, non si puo’ applicare a coloro che hanno già acquistato una cucina nuova anche se il mobiliere non l’ha ancora loro consegnata ed effettuato il montaggio. Attendiamo comunque il decreto attuativo per conoscere il numero verde e le modalità dettagliate da seguire.

Incentivi solo per chi decide in fretta

Gli sconti ci saranno fino all’esaurimento dei fondi. Il che vuol dire che li otterrà chi arriva prima. Potrebbe diventare una vera e propria corsa all’incentivo, quella che si aprirà il 6 aprile con l’avvio delle misure di sostegno alla produzione varate dal governo venerdì. Quanto veloci bisognerà dunque essere per assicurarsi il bonus? Quanto dureranno gli incentivi? Stando ai primi calcoli chi ne vorrà usufruire non dovrà stare a pensarci su troppo. Secondo le previsioni fatte a botta calda dai rivenditori di motorini, la somma destinata al settore servirà ad agevolare al massimo 30 mila acquirenti e sarà esaurita entro 15-20 giorni. Per il comparto arredo, facendo una media i bonus da distribuire potrebbero interessare dalle 60 mila alle 100 mila famiglie, cioè, dice la FederlegnoArredo, una famiglia su tre di quelle che quest’anno decideranno di cambiare la cucina; facendo due conti  l’incentivo dovrebbe esaurirsi al massimo in quattro mesi.

Quanto?

CUCINA , FINO A 1.000 EURO SCONTO. E’ previsto un contributo, sotto forma di riduzione, “per il 10% del costo e nel limite massimo di singolo contributo pari a 1.000 euro, per la sostituzione dei mobili per cucina in uso con cucine componibili ed elettrodomestici da incasso ad alta efficienza”. 


– SCONTI PER LAVASTOVIGLIE E FORNI.
Se invece di cambiare la cucina si opterà per la sostituzione di un singolo elettrodomestico, è prevista una serie differenziata di sconti. La condizione è che si tratti di acquisti di elettrodomestici ad alta efficienza energetica e dotati delle più aggiornate misure di sicurezza.Per la sostituzione di lavastoviglie il contributo è pari al 20% fino a 130 euro (purché non inferiore alla classe A/A/A). Per i nuovi forni elettrici (non inferiori alla classe A) si arriva al 20% fino a 80 euro. Per i piani cottura (con dispositivo di sorveglianza della fiamma) 20% di sconto, fino a 80 euro. Per la sostituzione delle cappe con cappe climatizzate, il limite dell’incentivo è del 20% fino a 500 euro. Stessa percentuale, ma con un contributo massimo fino a 400 euro, anche per la sostituzione di scaldacqua elettrici con pompa di calore ad alta efficienza.

Informazione offerta da

www.areamobili.com

veneta cucine .. modello Diamante, venite a vederla e a conoscere prezzi e caratteristiche da DOMUS ARREDI LISSONE

Vetro e metallo in un progetto di alta caratura. Una cucina che esplora le tendenze più avanzate in materia di design scegliendo come elemento caratterizzante l’anta in vetro temperato con bordo in metallo, anche in versione a doghe.

veneta cucine diamante anta vetro .JPG
In questa foto la versione azzurro ghiaccio con pensili a doghe colore nero.
 
RIVENDITORE AUTORIZZATO VENETA CUCINE
Copia di domus arredi lissone milano.jpg
DOMUS ARREDI VIA PASCOLI 39 LISSONE TEL 039794790
 
 
 
altre immagini di veneta cucine su: