Archivio mensile:aprile 2010

Progetta Online, Architetto Online, Progettazione gratuita .. in altre parole disegna la tua casa con il software Sweethome3D

 

disegna online.jpg

Sweethome3D è il software c intuitivo e semplice da usare che ti permette di progettare, creare, inventare la tua Nuova casa, o rivedere, riarredare, immaginare una nuova disposizione degli arredi del tuo appartamento. Si possono progettare stanze ed inserire mobili, oggetti, elementi di arredo, infissi, sanitari. E’ possibile adattare le dimensioni degli oggetti, ruotarli, spostarli dove vogliamo con la tecnica del drag&drop. Concluso il lavoro è possibile stamparlo. 

La cappa da cucina diventata oggetto d’arredo ora si trasforma in “futurista”

P1000419.JPG
 
uovo????
 
P1000420.JPG
 
o mezzo Uovo?????
 
Senza Ironia… sicuramente i designer hanno lasciato libera la fantasia e proposto all’ultimo salone del mobile cappe per cucina sicuramente originali, capaci di caratterizzare, solo con la loro presenza, l’intero abiente cucina.
Faber in continua evoluzione ha presentatao  nella sezione FTK,  modelli rivoluzionari ma anche prodotti in linea con la recente tradizione realizzati però con nuovi materiali e nuove lavorazioni. Inoltre design ricercato, cappe multifunzione con possibilità di scelta estetica a seconda dei gusti, modelli estremamente sottili che liberano il piano cottura o che addirittura scompaiono alla vista. Grande attenzione poi al comfort e al risparmio energetico, con motori che riducono i consumi fino all’ 80%, illuminazioni led di nuova generazione e nuove tecnologie per il silenzio. http://www.faberspa.com/faber/it/homePage.html
 
 
 
SCEGLI LA TUA CUCINA E TUTTI GLI ACCESSORI
DA DOMUS ARREDI rivenditore autorizzato Veneta Cucine
Via Pascoli 39 20035 Lissone (Milano) tel 039794790
 
info e preventivi info@domusarredilissone.it
 

veneta Cucine .. l’offerta Prevolution!! guarda il prezzo di Ginger Plus

 Nel nostro showroom di Lissone potere vedere moltissimi modelli a marchio “Veneta Cucine” : Oyster, Oyster decorativo, Tulipano, Ginger, Ethica, Extra line, Extra, Diamante, Carrera, P400 Prevolution, Newport, Villa d’Este, Gretha. Con le nuove proposte Prevolution Vi proponiamo l’occasione di risparmiare dal 25 al 30%  In questa pagina web trovate alcune composizioni/proposte completamente personalizzabili sia nel colore che nelle misure.

 

prevolution ginger lucida 220320097.jpg

CUCINA VENETA CUCINE  MODELLO PREVOLUTION GINGER PLUS  disponibile nei colori lucidi : bianco cocco, beige vaniglia, arancio papaya, rosso corallo, viola ribes, marron glacè, blu mirtillo, grigio pepe, nero liquirizia

Dimensioni della composizione in fotografia cm 304×364

completa di elettrodomestici Whirlpool classe A ( frigocongelatore, lavastoviglie, piano cottura, forno)  lavello 2 vasche inox , cappa Elica

 

PREZZO PROMOZIONALE SOLO € 5690,00

 

 

 

Rivenditore Autorizzato  Veneta Cucine

Copia di domus arredi lissone milano.jpg

Domus arredi Via Pascoli 39 Lissone tel 039794790

www.areamobili.com

www.domusarredilissone.it 

 

Preventivi e informazioni:   info@domusarredilissone.it

 

 

Posta elettronica certificata, Vivifacile, Linea Amica … Le Grandi idee di Renato Brunetta

Ci sono idee, iniziative che possono rivoluzionare il modo di vivere…

anche di noi Italiani

Registriamoci

posta certificata.jpg

https://www.postacertificata.gov.it/home/index.dot

 

Altri link utili:

http://www.indicepa.gov.it/  Attraverso l’IndicePA ogni amministrazione espone la struttura dei propri uffici e l’elenco dei servizi offerti, con le informazioni per il loro utilizzo e gli indirizzi di posta elettronica da impiegare per comunicazioni e per lo scambio di documenti e informazioni, anche ufficiali e a valore legale.

http://www.paginepecpa.gov.it/ Il sito permette di cercare gli indirizzi di Posta Elettronica Certificata (PEC) della Pubblica Amministrazione

 

linea amica.jpg

Linea Amica, iniziativa del Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione gestita dal Formez, è un servizio che fornisce ai cittadini informazioni e assistenza nei rapporti con la P.A., mettendo al centro della sua azione l’ascolto, la cortesia e l’accompagnamento del cittadino-cliente fino alla soluzione del problema. Il servizio, fornito da 180 persone con profonda conoscenza della Pubblica Amministrazione, è contattabile tramite telefono (numero verde 803001 da fisso, 06828881 da cellulare – costo secondo i piani tariffari), web (www.lineaamica.gov.it) e sms (44001). È attivo i giorni feriali dalle 9 alle 18.

vivi vacile.jpg
 

La registrazione su Vivifacile http://www.vivifacile.gov.it/  consentirà, con una sola password, l’accesso ai servizi on line delle Amministrazioni Pubbliche che aderiranno al servizio.Il vantaggio per cittadini, professionisti e imprese è evidente: una sola identità valida per tutti i servizi.
Questo significa meno burocrazia e maggiore efficienza, significa meno code allo sportello per avere informazioni che si possono tranquillamente ottenere da casa o dall’ufficio, meno disagi per ottenere informazioni e servizi.

incentivi cucine… ci sono ancora fondi disponibili

INCENTIVI CUCINE AL 28 APRILE 2010- Per quanto riguarda le cucine componibili la percentuale di contributi già erogata è pari al 40,8% (35 milioni su un totale di 60milioni). Dati simili anche nel settore degli elettrodomestici dove la percentuale è pari a poco meno del 17%: su un totale di 50 milioni di euro sono ancora a disposizione oltre 42 milioni di euro.

SCEGLI LA TUA NUOVA  CUCINA SU

www.areamobili.com 

www.sartoriadeimobili.com

 

Plaza un letto alla Vostra Altezza.. by Jesse

letto PLAZA jesse.jpg

Letto Plaza Jesse

Design crj. Letto con struttura in legno. Testata imbottita e rivestita in eco-pelle. Finiture: rovere moro, ciliegio.

Rivenditore autorizzato Jesse
Copia di domus arredi lissone milano.jpg

 
 
 
 
Via Pascoli, 39 20035  Lissone (Monza e Brianza) tel 039794790
info e preventivi: info@domusarredilissone.it

Amadio Anta a Specchio in Offerta

A volte capita che il cliente  come si puo’ dire”cambi idea??????”cambi  fidanzato/a, moglie/marito, casa…. nel tempo che intercorre tra l’ordine dei mobili e il loro montaggio!!!! ed eccoci qui a proporvi un armadio realizzato su misura con Ante a specchio, struttura color noce, interni con cassettiera e servetto … ad un prezzo super scontato  SOLO € 1390,00

ECCO IL DISEGNO DELL’ESTERNO E DELL’ATTREZZATURA INTERNA
ARMADIO SU MISURA SPECCHIO.jpg
Le dimensioni: larghezza cm 144, profondità cm 60 , altezza cm 259,2
a solo € 1390,00
ARMADIO SU MISURA SPECCHIO 3 ante.jpgarmadio offerta.jpg
Per acquisto: Domus arredi Via Pascoli 39 Lissone (Milano) tel 039794790

Calligaris al salone del mobile 2010… “una Montagna di idee”

P1000470.JPG
 
Sedie accatastate a formare montagne… ma idee ben chiare, come sempre, allo stand Calligaris al Salone del mobile 2010.
belli, competitivi, giovani i prodotti a marchio Calligaris
P1000469.JPG
Sempre più bella e colorata la sedia Wien
P1000474.JPG
Pratici gli oggetti da utilizzare sia come arredo interni che arredo terrazzi e giardini.
 
 
 
Per i prodotti Calligaris chiedi il tuo preventivo personalizzato a:
Copia di domus arredi lissone milano.jpg
Domus Arredi Via Pascoli 39 20035 Lissone (Milano) tel 039794790
 
info e preventivi: info@domusarredilissone.it
 

La cucina ECOCOMPATTA di Veneta Cucine

 
CONTIENE TUTTO QUELLO CHE SERVE IN UNO SPAZIO MINIMO, COMPATTO E PRONTO A “SPARIRE”

ecocompatta,cucina compatta,cucina ecologica,venetea cucine,domus arredi

 
Presentate durante il salone del mobile 2010 le cucine compatte di veneta Cucine hanno riscontrato un enorme successo..
Nella foto ” ECOCOMPATTA” progettata dall’Arch Paolo Rizzato.
Finiture: laccata ad acqua, scocca in laminato bianco antibatterico, maniglia push-pull per i cassetti ( anche con possibilità di apertura elettrica) e gola verticale per le colonne. Top laminato antibatterico. Serrandina a molla. Imballo studiato con l’obiettivo di una perfetta riciclabilità. Superfici trattate con ioni di argento ad azione antibatterica al 100%
 

ecocompatta,cucina compatta,cucina ecologica,venetea cucine,domus arredi

Ecocompatta è una cucina green, un modulo cucina ridotto al minimo per quanto riguarda le dimensioni, 310x80x200cm, ma completo per quanto riguarda le sue componenti funzionali. Il modulo, quando è chiuso, si presenta come un semplice parallelepipedo leggermente staccato dal muro e quasi sospeso nello spazio: una grande credenza, con al centro una apertura schermata da una tapparella che si apre sul piano di lavoro. Il piano di lavoro è una cellula polifunzionale monoblocco attrezzata. Tutt’intorno si organizzano alcuni elettrodomestici, un sistema per la raccolta differenziata dei rifiuti ed una serie di contenitori

ecocompatta,cucina compatta,cucina ecologica,venetea cucine,domus arredi

 

 
Questo blocco cucina è pensato e dimensionato per spazi in cui bisogna fare i conti con degli spazi molto ridotti e con tutti i problemi distributivi, dimensionali, funzionali e di impiantistica che ne derivano. Disponibile in due varianti di colore, nero e bianco, la struttura è autoportante realizzata, come le ante dei pensili interni e il piano di lavoro, in laminato antibatterico su un supporto che ha il più basso grado di emissione di formaldeide al mondo. Le ante e la serrandina sono verniciate con una tecnologia interamente ad acqua.

 

 

 
eco compatto il mondo di veneta cucine .JPG

ecocompatta,cucina compatta,cucina ecologica,venetea cucine,domus arredi

Vieni a vivere la magia di Ecocompatta la cucina che “non si vede ma c’è” !!! Domenica 25 novembre 2012

da Domus arredi

Via Pascoli 39 Lissone (MB) a partire dalle ore 14.30 ti aspettiamo per un cocktail e per scoprire la cucina che con un solo tocco scompare!!! 

rivenditore autorizzato Veneta Cucine
Copia di domus arredi lissone milano.jpg
DOMUS ARREDI VIA PASCOLI 39 20035 LISSONE (MILANO) TEL 039794790
info e preventivi: info@domusarredilissone.it
 
 

IL GRANDE GIOCO.. forme d’arte in Italia durante “la guerra fredda”. A Lissone Museo d’arte Contemporanea

Il Grande Gioco  arte nell’epoca della “Guerra Fredda”

il grande gioco lissone.jpg

www.ilgrandegioco.it   acquista i biglietti on line www.ticket.it
Una grande mostra per descrivere e interpretare quarant’anni di storia italiana che ha nell’arte il punto focale inserendo però le espressioni artistiche nel contesto culturale, sociale ed economico di decenni rivelatisi cruciali per l’Italia: quelli dal 1947 al 1989, dall’immediato dopoguerra alla caduta del muro di Berlino. Gli anni della ricostruzione dopo una guerra tra le più devastanti, ma anche del celebrato “miracolo italiano”, gli anni della contestazione e del terrorismo, gli anni complessi della Guerra fredda. Anni comunque fondamentali anche per capire ciò che l’Italia è oggi, nell’economia, nella politica e anche nell’arte.
La mostra, che si sviluppa sui tre spazi espositivi secondo una successione temporale che affida

  • al Museo d’Arte Contemporanea di Lissone gli anni dell’immediato dopoguerra fino al 1958,

  • alla Rotonda di via Besana di Milano il periodo  dal 1959 al 1972

  • e alla GAMeC (Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea) di Bergamo gli anni più recenti, dal 1973 al 1989,

cerca di fare il punto su quel periodo magmatico,  contraddittorio e vivo come pochi, verificando come nel corso di quei quarant’anni l’arte abbia influenzato la società. “Il Grande Gioco”, infatti, evoca ruoli, richiama esperienze, suggerisce relazioni, ma soprattutto intende sottolineare come il divenire della storia e dell’arte non possano essere affrontate per comparti, ma debba essere letto nelle interazioni e nelle rispettive e reciproche influenze. “Il Grande Gioco. Forme d’arte in Italia 1947-1989  fa il punto sulla ricchezza di ricerche ed esiti conseguiti nel quarantennio corrispondente al periodo ormai universalmente definito della Guerra fredda mediante la sperimentazione di nuovi mezzi e di nuovi territori estetici da parte dell’arte e le relazioni, le confluenze e/o influenze instauratesi in molti casi con architettura, cinema, design, editoria ,economia, industria, fotografia e fotogiornalismo, società, teatro, televisione ecc. Si tratta di una trasversalità che recupera, ravvivandola a partire dal secondo dopoguerra, la ricchezza dell’esperienza futurista, che intendeva entrare nei vari campi espressivi e sociali della realtà, come risulta evidente fin dalla pubblicazione del primo manifesto avvenuta non su un catalogo o una rivista d’arte, ma su Le Figaro, maggiore quotidiano dell’epoca, con l’intento di rivolgersi in generale alla società e non solo agli addetti ai lavori dell’arte.
Negli anni dell’immediato dopoguerra gli artisti cercano di riprendere percorsi spesso interrotti dalla loro partecipazione al conflitto o, comunque, di ravvivare la propria ricerca e di dare ad essa una nuova visibilità. Sui due percorsi figurazione-astrazione gli artisti si dividono, rimanendo in parte nella scia di Corrente, allineati ad una visione realistica storicamente e ideologicamente connotata (il Fronte Nuovo delle Arti, 1946), e in parte cercando, senza per questo rinunciare a un impegno politico, nuove modalità espressive, sulla scorta di esperienze come quelle condotte dagli astrattisti attivi già negli anni Trenta sia attorno alla Galleria del Milione di Milano, che in una situazione singolare come quella di Como, dove interagivano con gli architetti razionalisti e in particolare con Terragni. Questi ultimi, memori dei limiti che un regime può imporre anche alla cultura e all’arte, manifestano l’intolleranza per un inquadramento della loro libertà espressiva entro schemi realisti, ritenuti di retroguardia.  Il filone figurativo, stando agli effetti prodottisi nei decenni successivi al dopoguerra, non sembra avere  bocchi fecondi nella società alla quale peraltro ambiva, mentre la ricerca astratta si va espandendo e ramificando in vari filoni.

L’esposizione si sofferma su questa “storia”, proprio per la sua diversificata evoluzione, per le conseguenze decisamente ampie che avrà sulla ricerca dei decenni successivi e per le relazioni che si instaurano con i vari aspetti della cultura e della società e dell’economia dell’epoca. Le forme dell’avanguardia e della neoavanguardia si diffondono nella realtà, diventano vita, anche se la maggior parte della gente non ha consapevolezza da dove quelle forme provengano”.

Una versione di sintesi della mostra si terrà a partire dal 3 luglio fino al 26 settembre 2010 presso la sede del Museo d’Arte di Lugano.

INFORMAZIONI OFFERTE DA www.areamobili.com