Archivio mensile:marzo 2012

31 marzo l’ora della terra del WWF ..un emozionante giro del mondo a luci spente

Il mondo si spegne per un’ora dalle 20.30 alle 21.30: città, monumenti, singole abitazioni.
Un gesto simbolico contro i cambiamenti climatici ma anche l’impegno, concreto, di ognuno sulla strada della sostenibilità.

 

WWF, ORA DELLA TERRA, SPEGNERE LA LUCEOra della Terra del WWF la più grande mobilitazione volontaria per la lotta al cambiamento climatico e per il futuro sostenibile, domani 31 marzo darà vita a un emozionante giro del mondo a luci spente attraverso tutti i fusi orari, per coinvolgere persone, città, istituzioni e imprese nel cambiamento che potrà dare al mondo un futuro sostenibile, “ispirando” azioni concrete a tutti i livelli della società. Un’edizione tanto più importante perché cade nell’anno che l’ONU ha dedicato all’Accesso all’Energia Sostenibile per Tutti.

 Tante le novtà degli spegnimenti 2012, come la ‘prima’ di Earth Hour alla Scala di Milano, a piazza San Marco e Palazzo Ducale a Venezia, a Castel Sant’Angelo a Roma, al Duomo e al Battistero di Firenze e anche in alcuni dei principali beni del FAI – Fondo Ambiente Italiano, che spegneranno le proprie luci insieme a luoghi simbolo dell’evento come la Cupola di San Pietro, la Torre di Pisa, Ponte Vecchio a Firenze, la Mole Antonelliana di Torino, il Pirellone di Milano, l’Acquario di Genova, i Sassi di Matera e tantissimi altri. A spegnere le luci saranno anche uffici, negozi, case private e sedi istituzionali, mentre in decine di città lungo tutto lo stivale, saranno organizzate cene a lume di candela, eventi di piazza, iniziative speciali e visite serali nelle Oasi WWF, per portare l’attenzione degli italiani su quanto il futuro sostenibile sia urgente e possibile.

Lissone presso l’osservatorio Colore Interni: ABITARE, Serate di filosofia e progetto

 “Abitare: progettare, costruire, distruggere”

 

LISSONE, ARREDAMENTO, CORSI DESIGN, CORSI ARREDO, CORSI COLORE, OSSERVATORIO DEL COLOREMercoledì 28 marzo alle ore 21.00 ha inizio, presso l’Osservatorio Colore Interni, via della Pinacoteca 5/7, http://www.osservatoriocolore.it  il ciclo di incontri organizzati dalla Fondazione Colore Brianza in collaborazione con il Comune di Lissone, dal titolo:”Abitare. Serate di filosofia e progetto”.
Il ciclo di incontri, a ingresso gratuito, è incentrato sul tema dell’abitare: si tratteranno diversi temi come il progettare, il costruire e il ruolo del colore all’interno di un armonico creare. Il primo incontro sarà con Silvano Petrosino, “Abitare: progettare, costruire, distruggere

Calendario dei prossimi  appuntamenti

Edoardo Boncinelli – Conoscere l’uomo per progettare
04 aprile 2012 ore 21.00
Biblioteca Civica
Piazza IV Novembre 2, Lissone

 

02 maggio 2012 ore 21.00

Ugo Savardi – Vedere vs Pensare

Biblioteca Civica
Piazza IV Novembre 2, Lissone

 

 

09 maggio 2012 ore 21.00
Biblioteca Civica
Piazza IV Novembre 2, Lissone Stefano Moriggi – Cosa significa abitare? Note per una epistemologia del progetto

 

24 maggio 2012 ore 21.00
Museo d’Arte Contemporanea
Viale Padania 6, Lissone (MB)

Claudio Oleari – Fondamenti e ruolo della colorimetria nel progetto del colore

 

AL PROSSIMO POST DA WWW.AREAMOBILI.COM

 

 

Perchè comprare un arredamento uguale a mille altri? Scegli un arredo disegnato solo per te !!!!! scegli la competenza di chi a Lissone vende, disegna, consegna mobili da 3 generazioni

arredo, arredamento, mobili, Lissone, domus arredi, montaggio mobili, progettazione arredi, cucine, camere, soggiorni, veneta cucine, Jesse, Napol, Alf dafre

Soggiorno libreria componibile … grandi spazi per chi ricerca vani contenitivi e libreria

 

arredo, arredamento, mobili, Lissone, domus arredi, montaggio mobili, progettazione arredi, cucine, camere, soggiorni, veneta cucine, Jesse, Napol, Alf dafre

Angolo Tv e postazione computer per coloro che lavorano anche da casa

arredo, arredamento, mobili, Lissone, domus arredi, montaggio mobili, progettazione arredi, cucine, camere, soggiorni, veneta cucine, Jesse, Napol, Alf dafre

Lineare ed essenziale … per chi ama i contrasti di colore

arredo, arredamento, mobili, Lissone, domus arredi, montaggio mobili, progettazione arredi, cucine, camere, soggiorni, veneta cucine, Jesse, Napol, Alf dafre

Soluzione angolare per sfruttare tutto lo spazio disponibile nella zona living

arredo, arredamento, mobili, Lissone, domus arredi, montaggio mobili, progettazione arredi, cucine, camere, soggiorni, veneta cucine, Jesse, Napol, Alf dafre

la Zona Living per la casa di Campagna

arredo, arredamento, mobili, Lissone, domus arredi, montaggio mobili, progettazione arredi, cucine, camere, soggiorni, veneta cucine, Jesse, Napol, Alf dafre

Zona living e cucina ( Modello Liquida Veneta cucine design GiovannoniI materiali utilizzati hanno alte performance, sono riciclabili e permettono nuove funzionalità, come ad esempio lo scorrimento delle ante all’ interno del mobile.
Il prodotto diventa riconoscibile e rassicurante, per una utenza contemporanea che cerca nel design il valore aggiunto.Pensili che raccordano morbidamente le differenti profondità grazie ad un innovativo e funzionale sistema di apertura. Zona di lavoro e cottura contenuta in un guscio di colore contrastante con elettrodomestici e lavello integrati al piano. Barra elettrificata porta accessori con impianto audio e prese USB. ) Tavolo Saarinen , tavolino Eileen Gray, sedie Calligaris

arredo,arredamento,mobili,lissone,domus arredi,montaggio mobili,progettazione arredi,cucine,camere,soggiorni,veneta cucine,jesse,napol,alf dafre

Una cucina che” strizza l’occhio” alla zona giorno

 

Questo, altro e altro ancora … ogni casa una storia da creare, ogni cliente un’esigenza da soddisfare, ogni coppia un nido da progettare … ad ognuno una risposta differente… perchè  Nessuno è uguale a un altro, nessun cliente è uguale ad un altro e Domus Arredi lo sa …

Rivenditore autorizzato: VENETA CUCINE, JESSE, RIFLESSI, TONIN CASA, NOVAMOBILI, ALF DARE, FIMAR.. e ovviamente tanto  altro ancora…

lo show room è nella capitale del mobile….   Lissone .. dove se no? VIA PASCOLI 39  TEL 039794790

info e preventivi scrivendo a info@domusarredilissone.it

il sito internet

www.areamobili.com 

www.sartoriadeimobili.com

 

LISSONE RIPARTE DAL MOBILE .. GIOVEDI’ 22 MARZO 2012 ORE 11.30

 

lissone, città del mobile, fuori salone lissone, mobili, arredamenti

 

LISSONE RIPARTE DAL MOBILE dal Distretto commerciale, al via una serie di iniziative ed eventi promossi dall’Unione commercianti in collaborazione con l’Amministrazione comunale
Il “vecchio” progetto di rilancio economico della città di Lissone quale storica capitale del mobile e del design, portato avanti da molto tempo dall’Unione commercianti, ha trovato spazio e occasione di realizzazione grazie alla rinsaldata collaborazione con l’Amministrazione comunale attraverso l’Assessore alla Cultura, identità e tradizioni locali : DanielaRonchi. Il neonato Distretto commerciale sostenuto dall’Amministrazione Comunale, ha infatti consentito il decollo di una serie di iniziative che rappresentano il primo passo verso un percorso permanente di innovazione destinato a dare maggiore visibilità all’attività economica lissonese con i conseguenti benefici sulla collettività.
Il punto di partenza è la “sedia Lissone”, ideata e realizzata
dall’architetto lissonese Mirco Fossati, titolare di una azienda
locale del settore mobile, che rappresenta idealmente il simbolo del “made in Lissone” e sarà esposta in occasione della conferenza stampa di
GIOVEDI’ 22 MARZO 2012 ORE 11.30
presso il Museo d’ Arte contemporanea, viale Padania 6  Lissone, dove la strategia di rinnovamento sarà meglio illustrata ad opera dell’Amministrazione Comunale e dell’Unione commercianti.
Tra le molteplici iniziative che saranno organizzate per
valorizzare e far conoscere la “sedia Lissone”ricordiamo sin
d’ora la sua presentazione ai cittadini nella giornata di
Domenica 15 aprile presso il Museo d’arte contemporanea
di Lissone. Una giornata in cui, nell’ambito della “Festa della
Famiglia” organizzata dalla Comunità Pastorale Lissonese, ci
sarà la visita alla Città del Cardinale Dionigi Tettamanzi .
L’evento che darà inizio al percorso intrapreso sarà ospitato in
via Carducci e nelle zone limitrofe sino a coinvolgere il
Museo Sabato 21 aprile dalle ore 17.00 in poi: qui, in
concomitanza al Salone del Mobile di Milano, i negozi
offriranno a clienti consolidati e visitatori  un
“ricevimento serale”, con aperitivi, musica degustazioni,
gadgets ricordo e dimostrazioni-spettacolo.

concorso “InstantHouse”, rivolto a studenti e neolaureati delle facoltà di architettura, ingegneria e industrial design, italiane e straniere.

made expo.jpg

 

La prossima edizione di MADE expo, in programma dal 17 al 20 ottobre presso Fiera Milano Rho, FederlegnoArredo in collaborazione con il Politecnico di Milano, promuove la quarta edizione del concorso “InstantHousE”, rivolto a studenti e neolaureati delle facoltà di architettura, ingegneria e industrial design, italiane e straniere.

Tema centrale di questa edizione è il “Temporary Housing”, una modalità abitativa del territorio metropolitano in costante crescita. I partecipanti al concorso dovranno riflettere sulle diverse opportunità di abitare il territorio metropolitano, sviluppando proposte sensibili all’ambiente, alla sostenibilità, alle esigenze di benessere e alla qualità di vita. L’obiettivo è, infatti, sperimentare strategie residenziali che rispondano alle nuove tipologie di utenti, i city-users.

L’area di progettazione del Concorso si inserisce all’interno del progetto “Campus Sostenibile” del Politecnico di Milano, che si promette di rinnovare il campus di Città Studi in chiave sostenibile. Le proposte dovranno rispondere ai bisogni di una popolazione residente in mobilità e che allo stesso tempo svolga il ruolo di servizio alla comunità scientifica e ai cittadini che gravitano intorno al Campus. I progetti dovranno articolarsi su una dialettica tra spazi individuali e collettivi, un dialogo vicendevole tra comunità e città. Residenze inclusive e al contempo aperte, capaci di generare spazi accoglienti e pieni di vitalità.

Gli edifici dovranno essere progettati utilizzando materiali che tengano in considerazione le necessità di rapida e semplice realizzazione e rispondere alle esigenze di contenimento costi, nonché delle specifiche esigenze tecnologiche ed ecologiche proprie dell’edificio privilegiando l’uso del legno. Tutti i materiali impiegati per la realizzazione di elementi strutturali, per i pannelli di tamponamento, per le finiture interne e per i serramenti saranno utilizzati nel rispetto delle qualità ecologiche e costruttive, temi molto importanti per MADE expo. Saranno da prevedere anche sistemazioni esterne e elementi di arredo urbano coerenti con la proposta progettuale.

L’iscrizione al concorso dovrà avvenire inviando il modulo, scaricabile dal sito internet www.instanthouse.it, alla casella postale instanthouse@federlegnoarredo.it entro e non oltre le ore 12 del 4 giugno 2012. I progetti finali, invece, dovranno pervenire presso la sede di FederlegnoArredo – Foro Bonaparte 65, 20122 Milano – entro e non oltre le ore 12 del 2 luglio 2012 con la dicitura “Concorso InstantHouse”. http://www.federlegno.it/tool/home.php

Al prossimo post

 

Il Museo del Legno di Montebelluna e la Biblioteca del Mobile di Lissone .. due chicche per gli appassionati del Mobile

Montebelluna (Treviso) si può trovare quello che probabilmente è il più cospicuo patrimonio ligneo in Europa, ordinato in Museo, esposto in spazi dedicati, anche se non ancora definitivi, data la grande quantità di reperti acquisiti. Una collezione che il finlandese Panu Kaila, annoverato tra i grandi esperti mondiali del settore, ha definito “Gli Uffizi del legno”.

La raccolta di questo materiale è frutto dell’attività quarantennale di Tarcisio Scandiuzzi, che parallelamente allo sviluppo della professione di esecutore di arredamenti di interni, ha percorso numerose aree ricche di tradizione e cultura nell’impiego del legno, selezionando e recuperando, in case e castelli d’Europa, una incalcolabile ricchezza di manufatti lignei.

Veri capolavori d’arte, sia per bellezza sia per tecnica costruttiva, raccontano la storia di un abitare fastoso, che continua ad essere ispirazione per generazioni di Architetti ed Interior Designers o, più semplicemente, per tutti coloro che desiderino dare al proprio abitare il contenuto di un sogno che non tramonterà mai.

Soffitti, stube, boiserie, travature, porte, mobili qualche volta simili ma mai uguali, attrezzi che ancor oggi stupiscono per la genialità creativa, intagli incredibili, capaci di dar vita a rappresentazioni di vita autentica o a sogni, in un museo che si fa impresa mano a mano che si ricrea tra committente ed artigiano la complicità per la realizzazione.

 

mobile, legno, museo legno, museo arredo, biblioteca lissone, arredo lissoneLissone (Monza e Brianza) Da sempre la Biblioteca del Mobile rappresenta un fiore all’occhiello non solo p per l’intera città di Lissone, si riallaccia alla vocazione specifica che ha determinato lo sviluppo dell’economia locale ed ha consentito l’evolversi di quello che era un piccolo borgo, un paese di tradizioni contadine, in una cittadina industriosa e fiorente, viva ed attiva, nota ed ammirata ovunque per l’operosità ed il talento dei propri artigiani.

La Biblioteca del Mobile attesta la volontà di ampliare e dare respiro a queste capacità innate, di sviluppare l’ambito di conoscenze che, sole, possono permettere all’economia lissonese di rimanere competitiva anche nel mondo contemporaneo, di conservare documenti e manufatti che attestino e tramandino la storia di una comunità con caratteristiche così originali.

La scelta di riservare uno spazio di grande rilievo, nell’ambito della nuova sede, alla Biblioteca del Mobile è quindi particolarmente significativa, e ne rivendica un ruolo di primo piano, l’obiettivo di diventare insostituibile punto di riferimento per gli operatori del settore in tutta l’area della Brianza.

Alla consultazione in sede dei documenti della Biblioteca del Mobile sono ammessi tutti gli utenti interessati, senza alcuna limitazione circa il numero o la tipologia dei documenti che è possibile richiedere; non è tuttavia consentito il prestito a domicilio.

Piazza IV Novembre, 2 Lissone

Tel.039.7397461 – Fax 039.7397281 – bibliotecadelmobile@comune.lissone.mi.it

Martedì 14.00 – 18.30
Venerdì e Sabato 9.30 – 12.30

 

AL PROSSIMO POST DA WWW.AREAMOBILI.COM

www.sartoriadeimobili.com

 

 

 

 

TONIN CASA … i complementi d’arredo mai banali… Wave, Kos, Spiga .. vieni a vederli in negozio

tonion casa, tavolo tonin casa, appendiabiti spiga, tavolo wave, tavolini tonin,

tavolo wave

tonion casa, tavolo tonin casa, appendiabiti spiga, tavolo wave, tavolini tonin,

Appendiabiti Spiga

tonion casa,tavolo tonin casa,appendiabiti spiga,tavolo wave,tavolini tonin

TAVOLINO KOS

 

RIVENDITORE AUTORIZZATO TONIN CASA

DOMUS ARREDI VIA PASCOLI 39 LISSONE TEL 039794790

IL NOSTRO SITO INTERNET WWW.AREAMOBILI.COM 

www.sartoriadeimobili.com

LE PAGINE DEDICATE AI COMPLEMENTI http:///gallery.php?CAT=6&SUBCAT=tavoli

per info e preventivi inviate una e-mail a info@domusarredilissone.it

 

DOMUS ARREDI, LISSONE, MOBILI LISSONE

 

 

Salone del mobile 2012 … e non solo!! Teatro del’Arte della Triennale di Milano

I Saloni proseguono il loro progetto di cultura e informazione con un evento-spettacolo che vuole seguire la grande avventura umana attraverso l’esperienza unica del design. Una vera e propria immersione in un mondo di prodotti e un percorso di conoscenza seguendo il viaggio con cui l’uomo ha raccontato sé stesso, i suoi bisogni e, soprattutto, i suoi sogni.

design dance, triennale, fuori salone, saloni 2012, salone del mobile 2012

Al Teatro del’Arte della Triennale di Milano prosegue la Trilogia sulla nascita e l’ascesa del design italiano di cui i saloni sono stati sempre promotori. Agli uomini, alle aziende e ai prodotti che hanno contribuito al creare il sistema del design italiano è dedicato Design Dance. Il progetto è di Michela Marelli e Francesca Molteni; gli oggetti si fanno attori e narratori raccontando la meravigliosa esperienza del design. (seguilo anche su facebook http://www.facebook.com/designdance.it?sk=wall) Uno spettacolo gioioso sul design, visto attraverso i suoi protagonisti: gli oggetti.

AL PROSSIMO POST DA www.areamobili.com 

www.sartoriadeimobili.com

 

sedie pieghevoli e consolle allungabile… una combinazione vincente per fare sedere attorno ad un tavolo amici e pareti in 3 semplici mosse..

 

consolle, tavolo allungabile, sedie pieghevoli, consolle allungabile, riflessisrl, tavolo riflessi, consolle riflessi, rivenditore riflessi

….in legno, colorate, in pelle, in ecopelle  per accontentare tutte le esigenze..

 

consolle, tavolo allungabile, sedie pieghevoli, consolle allungabile, riflessisrl, tavolo riflessi, consolle riflessi, rivenditore riflessi

da cm 50 in poche mosse si allunga sino a 3 metri !!!!

è la consolle P300 di Riflessi

guardate  è bellissima “apparechiata per le feste” a Natale, a carnevale e per  la S. Pasqua

pronta per ospitare 14 invitati e tanta allegria !!!!!!!

 

consolle, tavolo allungabile, sedie pieghevoli, consolle allungabile, riflessisrl, tavolo riflessi, consolle riflessi, rivenditore riflessi

consolle, tavolo allungabile, sedie pieghevoli, consolle allungabile, riflessisrl, tavolo riflessi, consolle riflessi, rivenditore riflessi

consolle, tavolo allungabile, sedie pieghevoli, consolle allungabile, riflessisrl, tavolo riflessi, consolle riflessi, rivenditore riflessi

RIFLESSI POINT  DOMUS ARREDI

Via Pascoli 39 Lissone (MB) tel 039794790

per info e preventivi su Tavoli e sedie  scrivi a: info@domusarredilissone.it

altre immagini di tavoli e sedie sul sito www.areamobili.com   

www.sartoriadeimobili.com

http:///gallery.php?CAT=6

 

 

 

 

Al Museo di Arte Contemporanea di Lissone giovedi sera CORSO DI STORIA DEL DESIGN

museo d'arte contemporanea, lissone, corso design, lissone design

CORSO DI STORIA DEL DESIGN

a cura di arch. Daniela Adami e dott.ssa Costanza Brusa

http://www.adidesignstudio.it/eventi.php

Promosso dal Comune di Lissone – Assessorato Cultura

Titolo del corso: Conoscere il design dalla storia alla contemporaneità”

Il design da icona storica a strumento per inscenare esperienze

Al Museo di Arte Contemporanea di Lissone, il giovedi sera alle h. 21.00

Il programma delle lezioni si svilupperà dal design storico degli anni ‘20 -Bauhaus-

al design della contemporaneità – l’Experience Design applicato al Retail e agli spazi vendita,

fino alle esperienze delle imprese come Kartell, Ducati e Campari.

Prima serata: giovedi 15 Marzo, h. 21.00

Informazioni

AMACLi
Associazione Amici del Museo d’arte contemporanea di Lissone
Tel. 3338655507 – 3395211250 (tutti i giorni dalle h 10 alle h 13 e dalle h 18 alle h 20)
E-mail: amicimuseo@gmail.com