Archivio mensile:giugno 2011

La nuova etichetta energetica della Lavastoviglie .. Tutte le lavastoviglie devono avere una performance di lavaggio in classe A

Dal 1995 Abbiamo già dimestichezza con l’etichetta energetica ci aiuta a fare scelte consapevoli nel momento dell’acquisto di un elettrodomestico.

Dal 2003, il successo dello schema di etichettatura ha spinto l’Unione Europea all’introduzione di due nuove classi per gli elettrodomestici appartenenti alla refrigerazione (A+ e A++), che si sono situate sopra la classe A per rispondere ad una crescente domanda di prodotti rispettosi dell’ambiente

Ora L’Unione Europea ha ora approvato nuove etichette che riportino classi di efficienza energetica superiori alla A. La nuova Direttiva Quadro è entrata in vigore il 19 giugno 2010 ed introduce il nuovo aspetto dell’etichetta energetica.

nel nostro post del 13 giugno ci siamo occupati dei Frigoriferi (potete leggere l’articolo cliccando qui di seguito)  http://nonsolomobili.myblog.it/archive/2011/06/10/la-nuova-classe-energetica-europea-per-i-frigoriferi-e-frigo.html Ora ci occuperemo delle lavastoviglie

 

classe energetica, elettrodomestici, classe energetica elettrodomestici, classe A, A+, A++, frigorifero, lavastoviglie, forno

  • Etichetta uniforme in tutti i 27 Paesi dell’Unione Europea
  • Massimo 7 classi energetiche: dalla A+++ alla D
  • Frecce colorate    per differenziare i prodotti:
    • verde acceso-> prodotto ad alta efficienza energetica
    • rosso -> prodotto a bassa efficienza energetica
  • Consumo energetico annuale (non più per ciclo di lavaggio)
  • Pittogrammi per indicare performance e caratteristiche:
    • consumo annuale di energia in kWh
    • emissione di rumore in decibel
    • capacità di carico espressa in numero di coperti
    • classe di efficienza di asciugatura
    • consumo annuale di acqua in litri (non più per ciclo)
  • Classificazione energetica misurata a partire da:
    • consumo annuale di energia dei cicli di lavaggio standard, quando caricati con i coperti dichiarati
    • potenza e la durata nel modo acceso
    • potenza e la durata nel modo spento
  • Informazioni ciclo etichetta basate su programma standard per stoviglie mediamente sporche – più efficiente in termini di combinazione di consumi di energia e di acqua
  • Tutte le lavastoviglie devono avere una performance di lavaggio in classe A
  • L’efficacia di lavaggio non è quindi più indicata sull’etichetta.

Grazie per aver seguito il nostro post

Vi invitiamo a visionare i nostri siti internet

www.domusarredilissone.it

 

 

 

Consolle Allungabili Riflessi in pronta consegna anche nel mese di Luglio: P300, P190, Q300, Q200, R300, R200

p300, p190, consolle, consolle allunabile, consolle riflessi, riflessi, tavolo allungabile, domus arredi

Vogliamo fornire al nostro cliente il servizio migliore ed è per questo che anche per il mese di Luglio abbiamo fatto “magazzino”… si sa… i tempi di attesa per gli arredi sono di 30 gg dall’ordine  ma per “LA CONSOLLE DI RIFLESSI” non c’e’ tempo d’aspettare!!!!(magari da portare nella seconda casa al mare o in montagna; così piccola elegante da chiusa, così capiente una volta aperta ..)  

Contatttateci vi diremo le disponibilità immediate

tel 039794790

info@domusarredilissone.it

altre immagini

 

p300, p190, consolle, consolle allunabile, consolle riflessi, riflessi, tavolo allungabile, domus arredi

RIFLESSI POINT

DOMUS ARREDI Via Pascoli 39 Lissone (MB)

 

I nostri siti internet

www.domusarredilissone.it

 

madia,madia riflessi,madia picasso,ante martellate,ante intarsiate,riflessi,domus arredi,rivebditore riflessi

SABATO 21 APRILE 2012 Presentazione ufficiale della nuova consolle P300 di Riflessi al Fuorisalone di Domus Arredi Lissone

Sabato 21 aprile a partire dalle ore 15.00 presentazione ufficlale

della nuova Consolle P300 di Riflessi…

Il tavolo consolle che ha conquistato le case degli italiani..

La consolle che da 50 cm si trasforma in poche mosse in 3 metri permettendo di ospitare comodamente 14 persone a pranzo o cena..

si rinnova….

Bocche cucite, serrate negli studi di progettazione Riflessi… nulla trapela sui nuovi meccanismi che verranno proposti per la nuova consolle ma vista l’alta tecnologia applicata sin ora ci aspettiamo davvero qualcosa di strabiliante…

l’attesa sale…

l’aria si scalda..

l’appuntamento è da Domus arredi Via Pascoli 39 Lissone (MB) tel 039794790

 

VIA PASCOLI 39 LISSONE (MB) TEL 039794790

(SS36 uscita Lissone centro, accanto a 100 Firme e Hotel Re)

SABATO 21 APRILE  PRESENTAZIONE CON RINFRESCO DALLE ORE  15.00 SINO ALLE 21.30 ..

NATURALMENTE SARA’ UN POMERIGGIO E UNA SERATA 

 PER BRINDARE ALLA NUOVA ARRIVATA  !!!!!

 

MAGGIORI INFORMAZIONI

info@domusarredilissone.it

www.areamobili.com

Kernel festival dal 1 al 3 luglio a Desio: Interactive & Digital Art, Audiovisual Mapping, Electronic Sound & Music e Temporary Architecture.

kernel festival,villa tittoni traversi,desio,cocnorso design

Villa Tittoni Traversi Desio 

Un evento senza precedenti in Italia: tre giornate e due serate ricche di arte, musica, performance, laboratori, incontri, immagini e suoni, in un luogo magico e straordinario. Un progetto ambizioso dal respiro internazionale, che catalizzerà artisti e appassionati da tutto il mondo.
Il Festival prenderà forma tra il 1° e il 3 luglio a Desio (MB), nella cornice settecentesca di Villa Tittoni Traversi, proponendosi come showcase e laboratorio di sperimentazione in quattro aree: Interactive & Digital Art, Audiovisual Mapping, Electronic Sound & Music e Temporary Architecture. On stage artisti emergenti, selezionati tra gli oltre 250 partecipanti da 39 paesi diversi che hanno risposto ai bandi di concorso online, e affermate figure internazionali del calibro di Alex Posada, Angelo Plessas, Dj Spooky, Joanie Lemercier-AntiVJ, Kode9, Lab Frequency, Moritz Van Oswald Trio, Mother Inc., Quayola, Shed, Telenoika, Troy Pierce (Minus/Berlin) e tanti altri, con dj set, performance audiovisive, tavole rotonde e workshop, per una tre giorni di grande intrattenimento

Il progetto è promosso dall’associazione culturale AreaOdeon con il patrocinio della Provincia di Monza e Brianza, il partenariato del Comune di Desio e la sponsorizzazione di Banca Popolare di Milano. Il Festival vede, inoltre, la collaborazione di numerosi partner nazionali (Università IULM) e internazionali (Hangar.org, centro culturale catalano e Bitforms Gallery, galleria d’arte newyorchese), di media partner (Digicult, piattaforma editoriale, InSound Magazine e Centostazioni) e di sponsor tecnici (Covre Manifatture, Mx Group, Over the Rainbow e Clonk).

http://www.kernelfestival.net/

PROGRAMMA 1/2/3 luglio
La programmazione prevede tre giorni di attività culturali legate alle aree di interesse del Festival: Electronic Sound and Music, Audiovisual Mapping, Interactive and Digital Art, Temporary Architecture. L’intento è di creare un ambiente di confronto che possa favorire un reciproco scambio di conoscenza tra giovani emergenti e personalità affermate della sfera artistica a livello nazionale e internazionale, proponendo una variegata offerta culturale, adatta sia a un pubblico di settore, sia agli appassionati che vogliano sperimentare un ambiente stimolante e innovativo. Workshop e conferenze, dedicati a tutti coloro che desiderano approfondire la ricerca “digi-mediale” e le metodologie di interattività legate alle forme espressive tecnologiche, arricchiranno la fitta programmazione del Festival.

ELECTRONIC SOUND AND MUSIC
Questa sezione è dedicata a due diverse tipologie, la musica live e il sound design. I musicisti selezionati si esibiranno durante le due serate del Festival accanto ad ospiti di rilievo, mentre all’interno della Villa, nella Cappella di S. Francesco e nella sala Lounge si potrà godere dell’atmosfera creata dalle installazioni sonore dei sound designer selezionati.

AUDIOVISUAL MAPPING
Le architetture settecentesche della Villa diverranno il supporto di performance audiovisive, che ridisegnano lo spazio fisico creando una coesione sinestetica tra paesaggio visivo e paesaggio sonoro. Le serate del Festival vedranno alternarsi performance audiovisive di artisti invitati e di nuovi talenti selezionati tramite bando.

INTERACTIVE AND DIGITAL ART
All’interno delle sale nobili della Villa, sarà allestita la mostra UNFRAMED, spettacolare esposizione di opere multimediali all’insegna della sperimentazione delle nuove forme di comunicazione visiva, digitale e informatica. UNFRAMED raccoglie, senza incorniciarle, le molteplici interpretazioni di un “oltre” al tempo stesso reale e virtuale, attraverso un dialogo tra alcuni artisti emergenti e ospiti internazionali.

TEMPORARY ARCHITECTURE
Installazioni di architettura effimera, opera di artisti emergenti, si inseriranno nel parco della Villa quale spunto per una verifica dei nuovi rapporti tra azioni umane, spazio, materiali e sistemi innovativi di costruzione e assemblaggio.

 

Continua con il prossimo blog il nostro viaggio tra le nuove esperienze di progettazione…. Buon Kernel festival da

 

la casa deve rappresentarci.. la casa luogo dei sogni da realizzare .. la zona notte.. una camera da letto tutta da arredare

L’arredo casa è un concetto speciale: dona un’eleganza naturale alla casa, evocando suggestioni senza tempo, regalandole l’anima; è come il tessuto di un abito  e quindi merita di essere realizzato su misura, scelto, tagliato, secondo i desideri del committente. A fare la differenza non è solo la capacità di proporre un sogno, ma di realizzarlo e co-crearlo, una collaborazione attiva e fattiva tra progettista/negoziante e cliente. Ciò che acquistiamo non deve solo rappresentarci, ma deve soprattutto esprimere valori in cui identificarsi, in cui credere, sui quali sviluppare il nostro futuro, spazi da riempire di memorie, di sogni, di fantasia..

Iniziamo dalla camera da letto:

 

Cabina armadio e letto alla Francese.jpg

per gli amanti delle tinte “decise” (cabina armadio Furlan)

Scandola cameretta finitura Rosa antico Talcato.jpg

Per gli inguaribili Romantici (camere e camerette Scandola)

 

armadio novamobili da colorare

per chi vuole tutto tinta su tinta oppure ama colorare e cambiare il colore dell’armadio così come si cambia il colore di una parete … la soluzione è’ armadio Novamobili tinteggiabile…

 

camera da letto, letto, idee camera da letto, arredare, domus arredi

Per chi predilige le tinte neutre (letto mark e comodini feel Jesse)

camera da letto, letto, idee camera da letto, arredare, domus arredi

Vasi lunimosi magari da utilizzare come abad-jure insolita e di grande impatto

Idee e fantasia ,..

Vi aspettiamo da 

Domus arredi Via Pascoli 39 Lissone tel 039794790

per info e preventivi info@domusarredilissone.it   

Visitate i nostri siti

www.domusarredilissone.it

www.areamobili.com

www.sartoriadeimobili.com

 

Indicazioni stradali da Milano a Lissone .. per evitare code sulla SS 36 Nuova Valassina

nuova viabilità Monza SS 36.jpg

Da Lunedì 20 giugno 2011  si entrerà nel vivo dei lavori per l’abbattimento del cavalcavia Nord (quello vicino al supermercato Auchan). Un intervento di questo tipo richiede delle notevoli modifiche dal punto di vista della viabilità. In particolare da lunedì, fino il 31 dicembre 2012, verrà chiusa la direzione verso Milano del tratto di viale Lombardia dal Rondò dei Pini fino al punto di intersezione con il ponte della Statale36 (l’attuale cavalcavia Nord).

Questo provvedimento, che segue la precedente chiusura della direzione Rondò, si rende necessario per l’avanzamento dei lavori per all’abbattimento del cavalcavia. All’altezza di San Fruttuoso, inoltre, verrà chiusa l’immissione su viale Lombardia/Statale 36 della via Tito Speri. Altre modifiche della viabilità si rendono necessarie anche per costruire la seconda canna del tunnel, quella in direzione Nord. Per questo si modificherà infine l’assetto dell’incrocio viale Lombardia/Risorgimento/Romagna con lo spostamento del semaforo verso viale Romagna.  Il termine per la fine dei lavori previsto da Anas, a seguito dell’approvazione della modalità di lavoro H24 (20 ore di lavoro al giorno), è di aprile 2013.

un altro percorso alternativo

TANGENZIALE NORD USCITA NOVA MILANESE… SEGUIRE LE INDICAZIONI PER LISSONE

da Milano a Lissone

Informazione offerta da Domus arredi

Via Pascoli 39 Lissone

www.domusarredilissone.it

 

SS 36 Nuova Valassina .. Le strade alternative per raggiungere Lissone da Milano

nuova viabilità Monza SS 36.jpg

Da Lunedì 20 giugno 2011  si entrerà nel vivo dei lavori per l’abbattimento del cavalcavia Nord (quello vicino al supermercato Auchan). Un intervento di questo tipo richiede delle notevoli modifiche dal punto di vista della viabilità. In particolare da lunedì, fino il 31 dicembre 2012, verrà chiusa la direzione verso Milano del tratto di viale Lombardia dal Rondò dei Pini fino al punto di intersezione con il ponte della Statale36 (l’attuale cavalcavia Nord).

Questo provvedimento, che segue la precedente chiusura della direzione Rondò, si rende necessario per l’avanzamento dei lavori per all’abbattimento del cavalcavia. All’altezza di San Fruttuoso, inoltre, verrà chiusa l’immissione su viale Lombardia/Statale 36 della via Tito Speri. Altre modifiche della viabilità si rendono necessarie anche per costruire la seconda canna del tunnel, quella in direzione Nord. Per questo si modificherà infine l’assetto dell’incrocio viale Lombardia/Risorgimento/Romagna con lo spostamento del semaforo verso viale Romagna.  Il termine per la fine dei lavori previsto da Anas, a seguito dell’approvazione della modalità di lavoro H24 (20 ore di lavoro al giorno), è di aprile 2013.

un altro percorso alternativo

TANGENZIALE NORD USCITA NOVA MILANESE… SEGUIRE LE INDICAZIONI PER LISSONE

da Milano a Lissone

Informazione offerta da Domus arredi

Via Pascoli 39 Lissone

www.domusarredilissone.it

 

La nuova classe energetica Europea per i Frigoriferi e Frigocongelatori

IL passaggio dalle vecchie etichette  alle nuove è stato un passaggio obbligatorio perché le vecchie classi energetiche non erano più in grado di mettere in evidenza i progressi tecnologici introdotti negli ultimi anni. La maggior parte dei prodotti immessi sul mercato era in grado di offrire prestazioni migliori di quelle contemplate dal vecchio schema e le classi più basse erano diventate obsolete. Sono sottoposti alla nuova etichettatura Europea: Frigoriferi, congelatori, lavatrici, lavastoviglie e cantinette e televisori. Altri prodotti verranno etichettati in futuro. 

classe energetica frigoriferi.png

 

Frigoriferi – 7 classi

  • etichetta uniforme in tutti i 27 Paesi membri
  • massimo 7 classi dalla A+++ alla D
  • Frecce colorate per differenziare prodotti:
    verde acceso -> prodotto ad alta efficienza energetica
    rosso -> prodotto a bassa efficienza energetica
  • Consumo energetico annuale
  • Pittogrammi in sostituzione del testo, ad indicare:
    – consumo annuale di energia in kWh
    – capacità in litri degli scompartimenti di conservazione
    – capacità in litri degli scompartimenti per il cibo
    congelato
    – emissione di rumore in decibel
  • La classificazione energetica è basata sull’Indice di Efficienza Energetica (EEI) che prende in considerazione:
    – consumo di energia
    – volume
    – temperatura più bassa dei diversi scompartimenti

    Altri fattori contemplati dall’IEE sono il tipo di prodotto (frigoriferi ad incasso o a libera installazione) e la presenza della caratteristica no frost.

classe energetica frigoriferi 10 classi europea.png

Frigoriferi – 10 classi

  • etichetta uniforme in tutti i 27 paesi mebri
  • massimo 10 classi di efficienza energetica dalla A +++ alla G
  • frecce colorate per differenziare i prodotti:
    verde acceso -> prodotti ad alta efficienza energetica
    rosso -> prodotti a bassa efficienza energetica
  • consumo energetico annuale
  • pittogrammi ad indicare:
    – consumo annuale di energia in KWh
    – capacità in litri di tutti gli scompartimenti di
    conservazione
    – capacità in litri degli scompartimenti per il cibo
    congelato
    – emissione di rumore in decibel
  • La classificazione energetica è basatoa sull’indice di efficienza energetica (IEE) che prende in considerazione:
    – consumo annuale di energia
    – volume
    – temperatura più bassa dei diversi scompartimenti

    Altri fattori contemplati dall’IEE sono il tipo di prodotto (frigoriferi ad incasso o a libera installazione) e la presenza della caratteristica no frost.

    I frigoriferi da 10 classi (anche denominati apparecchi “ad assorbimento”) differiscono dai più diffusi apparecchi a compressione in quanto, grazie ad una diversa tecnologia di raffreddamento, sono in grado di garantire un funzionamento silenzioso a fronte di un maggior consumo energetico. Sono attualmente classificati in classi energetiche che vanno dalla a D alla G. Al fine di essere coerenti con il nuovo format e per differenziarli da altri tipi di apparecchi per la refrigerazione disponibili sul mercato, l’etichetta per questi apparecchi comprende 10 classi.

 

 Informazione offerta da:  Domus arredi Rivenditore autorizzato Veneta Cucine 

Per preventivi e informazioni scrivere a info@domusarredilissone.it

Visita i nostri siti internet

www.domusarredilissone.it

 

Divani a Letto Rigo Salotti : Comodi, Pratici, realizzabili in mille colori

Un Divano che con una sola mossa si trasforma in un comodo letto matrimoniale con materasso a molle… niente cuscini di seduta da nascondere negli armadi… niente reti che ti spaccano la schiena… niente materassi troppo sottili…

 

 

 

divano a letto,divani a letto,rigo salotti,divani trasformabili,domus arredi

Divano a letto modello Jester di Rigo Salotti

Rivenditore Rigo salotti

Domus arredi Via Pascoli 39 Lissone tel 039794790

visita i nostri siti internet

www.domusarredilissone.it

 

A Milano, capitale del design arrivano le creazioni di giovani progettisti Cinesi.

 

milano, triennale, design cinese

A Milano, capitale del design arrivano le creazioni di giovani progettisti Cinesi. Una serie di mostre, organizzate dalla Triennale, costituisce una panoramica su idee e novità che abbracciano i vari settori del design, dai mobili ai complementi d’arredo, dagli oggetti ai gioielli, dalla comunicazione multimediale alla grafica. si parte con un’esposizione curata da Jérome Sans e da Cui Quiao, e suddivisa tra la sede milanese del MINI & Triennale CreativeSet del Triennale Design Museum e quella torinese di Palazzo Chiablese. In mostra progetti e prototipi, produzioni seriali, autoproduzioni, oggetti artistici, pezzi unici o industriali, realizzati con materiali tecnologici o naturali da giovani designer spesso inediti.

China New Design, a cura di Je’ro’me Sans, direttore dello Ucca e gia’ curatore e cofondatore del Palais de Tokio a Parigi, e Cui Quiao, direttore generale della Sezione Cultura e Educazione dell’UCCA, e’ il primo di questi importanti appuntamenti e propone una selezione dei piu’ interessanti lavori dei designer cinesi contemporanei, in molti casi inediti per l’Italia. Il progetto non fa solo riferimento al design, ma il tema vero e’ la cultura delle giovani generazioni cinesi.

China New Design. Triennale. Viale Alemagna 6. Tel. 02.72.43.41. Orari: 10.30-20.30; gio. e ven. 10.30-23; lun. chiuso. Ingresso: euro 2. Dal 7 giugno, ore 19, fino all’11 settembre.

 

Grazie a tutti coloro che seguono il nostro blog… al prossimo post

 


Omaggio ad un imprenditore che ha contribuito a rendere GRANDE il design made in Italy

ettore-alessi.jpg

Il mondo del design perde un’altro GRANDE. Si è spento a 84 anni l’attuale presidente onorario e già direttore tecnico dell’ominoma azienda. Un uomo e un imprenditore simbolo del made in Italy.

Alessi, fondata nel 1921 a Crusinallo (frazione del comune di Omegna) dall’omonima famiglia, è una delle industrie italiane più note e stimate al mondo per il design sperimentale e innovativo dei suoi oggetti per la casa, oggi esposti anche in numerosi musei; L’azienda di famiglia, grazie anche al lavoro fattivo del fratello Carlo, sin dagli anni ’50 raggiunse il successo perchè puntò  sulle collaborazioni con grandi designer: Ettore Sottsass, Richard Sapper, Achille Castiglioni, Alessandro Mendini ed ancora  Aldo Rossi, Michael Graves, Philippe Starck.